Dunlop e Progetto Itaca insieme per vincere la battaglia alle malattie mentali

Dunlop e Progetto Itaca sono orgogliosi di comunicare la loro nuova collaborazione. Dunlop sosterrà Progetto Itaca, associazione impegnata nel campo della Salute Mentale, in tutte le iniziative legate al tennis e non solo. L’accordo ha preso vita grazie a una mission comune: promuovere il benessere della persona e far luce su alcune problematiche che attanagliano la vita moderna.

Dunlop rappresenta una delle aziende storiche del tennis e dello sport, oltre a vantare grandi successi in campo, ha sempre rispettato lo sport in tutte le sue forme. Ora legata al gruppo giapponese Sumitomo Rubber Industries (SRI), tra i leader mondiali nella produzione di pneumatici, ha unito i suoi principi a quelli altrettanto forti di SRI: l’attività sportiva deve basarsi sul rispetto dell’avversario, deve rappresentare la via verso un benessere che travalica il semplice gesto in campo.

Progetto Itaca è un’associazione di volontari impegnata nel campo della Salute Mentale, nata a Milano nel 1999. Negli anni si è sviluppata e oggi, a 20 anni dalla sua fondazione, rappresental’organizzazione italiana più attiva e dinamica in questo campo, con 11 sedi attive su tutto il territorio nazionale. Progetto Itaca promuove programmi di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione rivolti a persone affette da disturbi della Salute Mentale e ai loro familiari.

Dunlop sostiene Progetto Itaca a perseguire la propria mission: sensibilizzare la comunità per superare stigma e pregiudizio; informare le persone per prevenire le malattie e per orientare alla diagnosi e alla cura; sostenere i malati e le loro famiglie nel percorso di recupero del benessere e della pienezza di vita.

Si stima che entro il 2030 la malattia mentale, in particolar modo la depressione, sarà la principale causa di disabilità in Italia e nel mondo. Stigma, pregiudizio e mancata informazione allontana la diagnosi precoce e l’accesso alle cure, che incide fortemente sull’intero sistema sanitario italiano: nel 75% dei casi, l’incidenza di disturbi mentali si registra in giovani adolescenti sotto i 25 anni di età. [Dati OMS 2017].

Questa nuova partnership tra Dunlop e Progetto Itaca nasce dal riconoscimento dello sport come fattore determinante per la salute e il benessere fisico e mentale dell’individuo, oltre che a un ottimo strumento di comunicazione di uguaglianza. Per questo motivo Dunlop sposa appieno la mission di Progetto Itaca, dando il suo supporto per un aiuto concreto nell’aumentare la conoscenza e la consapevolezza verso le numerose forme di disturbo mentale, sempre più diffuse ai giorni nostri ma ancora lontane dal ricevere l’attenzione che meritano.

Dunlop fornirà l’appoggio a Progetto Itaca durante gli eventi che verranno organizzati nell’anno 2019: oltre a un supporto concreto – Dunlop fornirà i premi per i tornei di tennis organizzati da Itaca – aiuterà Progetto Itaca, laddove possibile, nell’ideazione e organizzazione degli eventi mettendo in gioco la sua esperienza e la profonda conoscenza del mondo del tennis.

Tramite questa partnership, Progetto Itaca e Dunlop si impegnano nel vincere la partita contro stigma e pregiudizio che, ancora oggi, è presente riguardo alle malattie mentali.