WTA Hua Hin: Yastremska, altra vittoria contro Muguruza. L’ucraina è in semifinale

photo credit: Jimmie48

Dayana Yastremska l’ha fatto di nuovo. La diciottenne ucraina ha battuto per la seconda volta in altrettanti confronti Garbine Muguruza ed è alla terza semifinale WTA negli ultimi 5 tornei disputati.

Nata nel 2000, dal torneo di Hong Kong dello scorso ottobre ha cominciato a prendere ottima confidenza con le vittorie e nei tornei dove quest anno non ha raggiunto le ultime 4 sono stati Hobart, dove si è fermata ai quarti di finale, e l’Australian Open, sconfitta al terzo turno contro Serena Williams.

A Hua Hin, neonato torneo International, l’ucraina si è imposta contro la spagnola giocando un match molto simile a quello in Lussemburgo, con più errori gratuiti ma sempre tenendo in apnea l’avversaria che non è sembrata ancora una volta sufficientemente pronta. Se il 6-2 6-3 di allora è divenuto un più combattuto 7-6(5) 6-1, è anche vero che oggi come allora l’ex numero 1 del mondo ha messo a segno soltanto 5 vincenti in tutto il match, contro i 27 vincenti di Yastremska che hanno fatto il paio con i 26 di allora. Una differenza enorme, frutto anche di una grande aggressività fin dalla risposta. Eppure c’è stata un po’ di tensione nel momento di chiudere il primo set, con 6 set point mancati: 2 consecutivi sul 6-5, con un grave errore di dritto sul primo, e 4 consecutivi nel tie-break, chiuso sul 6-5 forzando un errore di dritto della sua avversaria.

Tutto molto più agevole nel secondo set e qualificazione alla semifinale centrata abbastanza facilmente. Domani affronterà Magda Linette, vincitrice 6-2 6-3 contro Yafan Wang. Nella parte bassa del tabellone si affronteranno Ajla Tomljanovic (6-1 6-3 a Saisai Zheng) e Tamara Zidansek (4-6 6-1 6-2 a Viktorija Golubic).