ATP Montpellier, comandano i francesi: derby Herbert-Tsonga in finale

L’Open Sud de France si conferma torneo fortunato per i tennisti di casa.

Da quando l’appuntamento si è spostato da Lione a Montpellier almeno un transalpino è sempre giunto in finale e quest’anno, per la quinta volta nelle ultime sette edizioni, la sfida per il titolo sarà tutta tricolore: a giocarsi il trofeo saranno Pierre-Hugues Herbert e Jo-Wilfried Tsonga.

Nessuno dei due ha mai vinto in Occitania, Herbert per giunta è ancora a caccia del primo titolo ATP della carriera mentre Tsonga vuole lasciarsi definitivamente alle spalle un periodo difficile fatto di infortuni e poche vittorie. Il tennista di Le Mans non vince un torneo dall’ottobre 2017, quando battè Diego Schwartzman ad Anversa, da allora poche gioie e tanti dolori con tanto di classifica in picchiata.

Dopo la dura battaglia di ieri contro Jeremy Chardy non ha avuto grosse difficolta a battere il moldavo Radu Albot col punteggio di 6-1 6-3 raggiungendo la ventinovesima finale della carriera. Per vincere il titolo numero 17 dovrà fare suo il derby contro Herbert, a sorpresa vincitore in semifinale su un Tomas Berdych che in questa prima parte di stagione è sembrato nuovamente competitivo.

Il 6-2 7-5 con il quale ha eliminato il ceco proietta per la prima volta il campione di doppio degli Australian Open nella top 40 della classifica. Sarà la sua terza finale in carriera, fino ad ora non ha avuto fortuna perdendo sia nel 2015 a Winston Salem che nel 2018 a Shenzhen, proverà a invertire la tendenza ma contro Tsonga fino ad ora ha un saldo negativo: due sconfitte su due con un parziale di 5 set a 0.

Risultati:

[7] P-H. Herbert b. T. Berdych 6-2 7-5
[WC] J-W. Tsonga b. R. Albot 6-1 6-3