A Sofia subito fuori Wawrinka, bene Tsonga a Montpellier

Partiti i due tornei europei indoor della settimana con un paio di partite che promettevano una qualche emozione, promessa mantenuta sia a Montpellier che a Sofia. In Francia Jo Wilfried Tsonga è riuscito a superare in rimonta il giovane Ugo Humbert, che era partito fortissimo andando subito sul 3-0 e bravo a difendere il servizio fino alla conclusione del parziale. Anzi, Humbert nonostante Tsonga riuscisse a procurarsi addirittura sette palle break, arrivava anche al tiebreak del secondo, mancano lui un’occasione nell’undicesimo game che poteva portarlo a servire per il match. Il tiebreak si è giocato sul filo di lana e quasi naturalmente è stato il più esperto dei due a vincerlo. All’inizio del terzo set Tsonga è finalmente riuscito a brekkare Humbert e poi non si è limitato a non rischiare più nulla alla battuta.

Non è riuscita la stessa cosa a Stan Wawrinka, che a Sofia aveva però di fronte Marius Copil, rumeno finalista a Basilea contro Federer lo scorso ottobre. Avversario più ostico del giovane francese e che ha dato vita contro Stan ad una partita di quelle che piacciono agli amanti dei gesti classici con quei rovesci ad una mano che da soli spesso valgono il famoso prezzo del biglietto. Wawrinka, che nel primo set ha perso solo due punti in cinque turni di battuta, ha strappato il servizio a zero a Copil nel sesto game, ma nel secondo set ha cominciato improvvisamente a faticare maggiormente. Mancate infatti due palle break nel terzo game, per Wawrinka sono cominciati i problemi. Lo svizzero si è salvato da 0-40 nel game successivo ma non è più riuscito a infastidire Copil in risposta e nel tiebreak è stato lui a cedere l’unico punto al servizio sul 5 pari. Il terzo set è stato più combattuto ma il rumeno ha concretizzato la quarta palla break del terzo game e poi ha difeso in tutti i modi la battuta, chiudendo al terzo match point.

A Montpellier domani esordirà Thomas Fabbiano, che affronterà il bielorusso Ilya Ivashka, mentre più nutrita la pattuglia bulgara, visto che a Berrettini e Seppi si è aggiunto anche Stefano Travaglia, che ha superato il torneo di qualificazione ed esordirà oggi contro il tedesco Struff. In campo anche Berrettini contro Istomin, mentre Seppi comincia domani contro Fucsovics.

Montpellier Primo turno

M. Granollers b. I. Karlovic 7-6(3) 6-7(5) 7-6(5)
[WC] J.W. Tsonga b. [WC] U. Humbert 3-6 7-6(5) 6-4
J. Chardy b. A. Menendez-Maceiras 6-1 6-1

Sofia Primo turno

M. Copil b. S. Wawrinka 3-6 7-6(5) 6-4
M. Ebden b. I Andreev 6-3 4-6 7-6(5)