WTA Auckland: Andreescu sorprende Wozniacki e trova Venus Williams ai quarti

Grande risultato ad Auckland dove la giovanissima Bianca Andreescu batte 6-4 6-4 Caroline Wozniacki. La canadese, di origine rumena, è tornata a giocare solo da pochi mesi dopo un lungo periodo di problemi fisici tra cui qualche acciacco di troppo alla schiena e questo risultato potrebbe definitivamente lanciarla verso la top-100.

L’aveva soltanto avvicinata due anni fa, a 17 anni, poi le difficoltà e gli stop non le hanno permesso di arrivare a quel traguardo. Adesso, però, ad Auckland ha passato le qualificazioni ed è arrivata fino ai quarti di finale, con l’importante vittoria di oggi ai danni dell’ex numero 1 del mondo in una partita segnata dalla sua ottima scelta dei colpi, freddezza in entrambe le circostanze che ha servito per i parziali e nel non perdere la concentrazione malgrado le diverse sospensioni per pioggia.

Al prossimo turno Andreescu sfiderà Venus Williams, 20 anni più “vecchia”, che però in questo 2019 è partita meglio dello scorso anno. Scesa al numero 40 WTA, la statunitense ha battuto oggi 6-4 6-3 Lauren Davis subendo un solo break. Molto bene, invece, le altre due giovani in gara: Viktoria Kuzmova ha vinto il derby delle giocatrici nate nel 1998 battendo Sofia Kenin 7-5 5-7 6-3 mentre Amanda Anisimova, classe 2001, ha superato 6-3 6-3 Barbora Strycova.