ATP Auckland: Statham fa l’impresa, fuori Chung

In attesa dell’esordio dei pezzi grossi – nello specifico Isner e Fognini – si è giocato un turno interlocutorio ad Auckland, dove si sono messi in luce il giovane Ugo Humbert, mancino di 20 anni che ha superato Pablo Cuevas, e Jose Rubin Statham, trentunenne neozelandese, numero 360 del mondo, che ha sorpreso Hyeon Chung. Il coreano era pure andato avanti 5-1 nel primo set prima di subire un’incredibile rimonta, con Statham che sostenuto dal pubblico di casa si è prodotto in una serie abbastanza avventurosa di discese a rete in controtempo e tuffi a chiudere le volée. La cosa ha destabilizzato Chung, che ha cominciato a sbagliare una miriade di dritti a uscire e a non raccapezzarsi più, perdendo sette game di fila. Nel secondo set Chung ha provato a calmarsi ma l’avversario era in una vera e propria trance agonistica, è diventato ingiocabile al servizio e alla prima occasione ha conquistato il break decisivo.
Più agevole, è in prospettiva più interessante, la vittoria di Humbert, che dopo un primo set equilibrato non ha dato mezza possibilità a Cuevas.
Ferrer ha cominciato la sua ultima stagione superando tranquillamente Robin Haase, domani l’aspetta il derby contro Carreno-Busta, mentre l’avversario di Fognini sarà il tedesco Peter Gojowczyck che ha battuto in tre set l’argentino Pella.

 

Primo turno

[WC] D. Ferrer b. R. Haase 6-2 6-1
[WC] J. Statham b. [6] H. Chung 7-5 6-3
L. Mayer b. [9] S. Johnson 7-5 6-3
[Q] U. Humbert b. [LL] P. Cuevas 7-5 6-1
P. Gojowczyck b. G. Pella 6-1 3-6 6-2