In Romania annunciano: Becker nuovo consigliere di Halep. In nottata la smentita

Simona Halep
photo credit: Jimmie48

Simona Halep e Boris Becker? Questo è quanto è stato riportato dal sito web Libertatea.ro, in esclusiva.

Il tedesco, “fermo” come esperienze da allenatore all’epoca in cui ha condotto Novak Djokovic a vincere i 4 titoli dello Slam consecutivamente, secondo il portale rumeno sarebbe il nuovo consulente della numero 1 WTA che festeggia ora le 60 settimane in vetta al ranking femminile, dato che la pone come la decima all-time a sole 11 di distanza da Caroline Wozniacki. Nella nottata italiana, l’addetto stampa della rumena ha dichiarato a Courtney Nguyen, senior writer alla WTA come insider, che non c’è alcuna verità. Riavvolgiamo però il nastro per capire come si è sviluppata la vicenda.

La soluzione Becker sarebbe nata, secondo Libertatea.ro, in un momento in cui Halep aveva deciso di intraprendere il 2019 senza un allenatore affianco, dopo l’addio (al momento chiamiamolo “arrivederci”) con Darren Cahill che ha sorprendentemente annunciato di volersi prendere almeno un anno di pausa. Simona, forse auspicando il rientro dell’australiano tra dodici mesi, aveva deciso di vivere una stagione da sola in questi giorni in cui è seguita nella preparazione invernale a Bucharest (a proposito, e questo è tutto vero: è tornata ad allenarsi regolarmente dopo il problema fisico di fine stagione e sembra colpire senza dolore) dal capitano di Fed Cup Florin Segarceanu avrebbe cominciato a ripensare a quell’affermazione.

Segarceanu dovrebbe accompagnarla fino all’Australian Open, mentre proprio qui secondo la ricostruzione del portale rumeno avrebbe fatto il suo esordio Becker su spinta di Ion Tiriac. Usiamo il passato, vista la smentita ufficiale, ma il magnate rumeno, molto legato alla propria connazionale, avrebbe sfruttato l’incontro avvenuto in Romania lo scorso fine settimana per mettere le basi di un accordo che, sempre secondo il sito web, garantirebbe a Becker 20 mila dollari al mese (o 10 mila a settimana, a seconda di quanti tornei potrà seguire).

Il tedesco, e questo è noto, non sta vivendo un grande momento a livello personale, con la bancarotta dichiarata nel 2017 e la necessità dopo le ultime vicende giudiziarie di mettere all’asta i suoi cimeli per i creditori ma sembra che anche così non riuscirebbe a coprire tutti i soldi che gli vengono chiesti. Con una Halep in questo momento sola, molto probabilmente questa poteva diventare una situazione vantaggiosa per entrambi. Al momento, però, sembra essere soltanto uno scenario nato da una foto scattata coi due assieme, oltre a Ilie Nastase subito dietro.