Hydrogen, è Tomas Berdych il nuovo testimonial

Da sinistra Berdych, Bresci, Volandri e Baldi

Tomas Berdych è il nuovo testimonial di Hydrogen Tennis.

Un importante colpo quello messo a segno dal brand guidato dal designer Alberto Bresci, che affiancherà Tomas Berdych nella stagione del suo rilancio fornendogli il necessario supporto tecnico. Il tennista ceco vestirà Hydrogen per due anni a partire dal 2019, anno che rappresenterà per l’atleta (numero 4 nel 2015) il ritorno in campo per riconquistare le più alte posizioni della classifica ranking mondiale.

 

«Il mio gioco nel corso degli anni»   – ha commentato Tomas Berdych – «è  stato definito dalla costanza, dalla precisione e dalla dedizione al mio mestiere. Tuttavia, proprio come Hydrogen, la creatività è ciò che mi guida.  Collaborare con questo marchio inventivo mi consentirà non solo di perseguire il mio obiettivo nei campionati di tennis, ma anche di esplorare il mondo della moda, che porterà senza dubbio a una fantastica collaborazione. Sono entusiasta per quello che verrà».

Durante il cocktail di presentazione che ha avuto luogo presso la terrazza Radio Rooftop di Milano, in collaborazione con Moet & Chandon, è stato presentato l’ “Hydrogen Team” 2019 che vede protagonisti oltre a Tomas Berdych, il francese Adrian Mannarino, lo slovacco Jozef Kovalic, lo spagnolo Feliciano Lopez, gli italiani Simone Bolelli, Filippo Baldi ed Edoardo Eremin, il tedesco Dustin Brown, il russo Alexey Vatutin, gli argentini Jaun Ignacio Londero e Andrea Collarini e il serbo Danilo Petrovic e ambasciatori del brand da oltre 5 anni Filippo Volandri e Giorgio Galimberti,.

Nel team non potevano mancare le “quote rosa” con la slovena Polona Hercog, le russe Vitalia Diatchenko e Anastasia Pivovarova e l’italiana Maria Masini.

Presenti all’evento anche ex calciatori appassionati di tennis come Demetrio Albertini, Fabio Galante, Nicola Amoruso e Massimo Paganin.

L’Hydrogen team scenderà in campo con le nuove divise 2019, capi che non passeranno inosservati per l’inconfondibile taglio fashion con il distintivo pattern camouflage, senza rinunciare alle altissime prestazioni garantite dai materiali innovativi e dalla qualità unica dei tessuti.

«Con i nuovi testimonial» – afferma Alberto Bresci stilista e fondatore di Hydrogen – «sottolineiamo la volontà di internazionalizzazione del brand mirando ad un’espansione a 360° nel mercato del tennis mondiale. Confido che la nomea di portafortuna che si è guadagnata Hydrogen negli anni, porti Berdych e tutti gli altri giocatori a raggiungere nuovi importanti risultati come successo già in passato».