ATP Chengdu: buon esordio di Berrettini

Comincia bene la campagna asiatica di Matteo Berrettini che ha avuto pochi problemi nello sbarazzarsi di Prajnesh Gunneswaran, indiano numero 164 del mondo. Berrettini tornava in campo dopo la sconfitta, pesante nel terzo set, contro Denis Shapovalov che ha preferito giocare a Shenzhen. Berrettini è partito fortissimo trovandosi sul 4-0 abbastanza rapidamente poi, complice un certo rilassamento, Gunneswaran ha recuperato uno dei due break. L’italiano ha rimesso la testa sul match e ha chiuso agevolmente il primo set. Nel secondo Matteo ha fatto il break in un combattuto terzo game e poi ha controllato col servizio il resto del match. Poteva chiudere prima, ma l’indiano ha annullato un match point al servizio, senza poter poi fare granché nel successivo turno di risposta. Per Berrettini adesso un ostacolo un po’ poù complicato, quello di Matthew Ebden, ma sono partite che deve provare a vincere per poi trovare probabilmente Fognini. Magari, se i due ci arriveranno, quel derby potrà dirci qualcosa dello stato di avanzamento dei lavori del romano.

Primo turno

M. Berrettini b. P. Gunneswaran 6-3 6-4

Secondo turno

[7] J. Sousa vs V. Pospisil
J. Jaziri vs [4] A. Mannarino
[Q] M. Harris vs [Q] B. Tomic
[ALT[ F. Augier-Aliassime vs [2] H. Chung