Australian Open, sorteggio: Nadal pesca Dimitrov, Federer sotto con Zverev

Nella serata australiana sulla Margaret Court Arena si è tenuta la cerimonia in cui è stato sorteggiato il tabellone del primo Slam stagionale. Ospite d’onore Roger Federer, il detentore del titolo ha fatto il suo ingresso con in braccio il trofeo conquistato lo scorso anno. È seguita una breve intervista al campione elvetico che ha raccontato, per l’ennesima volta, le emozioni provate a Melbourne lo scorso anno. La chiacchierata si è conclusa con le solite frasi di rito su chi vorrebbe incontrare se ne avesse la possibilità, tra i giocatori del passato.

SORTEGGIO – Nel frattempo alle loro spalle avveniva effettivamente il sorteggio reale. Nadal testa di serie numero uno in alto, Federer numero due in basso. In rotta di collisione in semifinale rispettivamente con Dimitrov per lo spagnolo e Alexander Zverev per lo svizzero.

ITALIANI – Sorteggio non certo fortunato per i colori azzurri. Curiosamente abbiamo ognuno dei quattro italiani in un quarto diverso. Tra i già ammessi in tabellone principale è andata sicuramente peggio a Thomas Fabbiano che incontrerà immediatamente Sascha Zverev. Fabio Fognini testa di serie numero 25 ha un buon primo turno contro Zeballos, ma è in una porzione infuocata di tabellone: il quarto di Federer. Andreas Seppi pesca bene con la wild card Moutet; infine Lorenzi nell’ottavo di Nadal, anche Paolino dovrà affrontare subito una testa di serie, Dzumhur.

 

PRIMO QUARTO – Nadal all’esordio troverà il dominicano Estrella Burgos, cammino tranquillo per la prima testa di serie che potrebbe incontrare al terzo turno Dzumhur, il quale affronterà all’esordio il nostro Paolo Lorenzi. Isner o Schwartzman in ottavi per lo spagnolo e Marin Cilic dovrebbe essere l’avversario dei quarti di finale, che se vinti gli permetterebbero di restare numero uno indipendentemente da quello che farà Federer.

SECONDO QUARTO – Grigor Dimitrov aspetta un qualificato sia al primo che al secondo turno. Troverà Rublev al terzo turno come prima testa di serie del suo cammino, in ottavi uno tra Kyrgios o Tsonga, in quello spicchio di tabellone sfida Next-Gen tra Tsitsipas e Shapovalov al primo turno. L’eventuale quarto Dimitrov lo giocherà contro Jack Sock, che dovrà però sbarazzarsi di Kevin Anderson in un eventuale ottavo. In quella parte di tabellone troviamo il secondo italiano Andreas Seppi, che ha pescato bene e sfiderà la Wild Card francese Corentin Moutet.

TERZO QUARTO – Sascha Zverev non avrà per nulla un cammino facile, giusto per cominciare la stagione in salita e dimostrare una volta di più di essere il prescelto. Primo turno contro il nostro Thomas Fabbiano, possibile terzo contro il fratello Mischa Zverev. Ottavi in rotta di collisione con la testa di serie numero 14 Novak Djokovic, l’ultima volta che si incontrarono non ci fu partita in finale a Roma lo scorso anno. In quarti di finale  dovrebbe trovare uno tra Thiem e il rientrante Wawrinka.

QUARTO QUARTO – Roger Federer giocherà all’esordio contro Bedene e al terzo turno contro Gasquet, nulla di impossibile sin qui. Agli ottavi invece la situazione potrebbe complicarsi, Milos Raonic o Sam Querrey. L’ottavo di tabellone complementare con il quarto dello svizzero è forse il più avvincente del tabellone: Goffin che affronta un qualificato per trovare come testa di serie Fognini al terzo turno, l’azzurro comincerà il proprio cammino contro Zeballos; a completare l’ottavo del belga Berdych o del Potro, con il ceco che affronterà la Wild Card de Minaur, Delpo invece Tiafoe all’esordio, tra loro occhio a Khachanov.