ITF Dubai: buona la prima per Errani e Bencic

photo credit: Jimmie48

Continua il riavvicinamento alla top 100 di Sara Errani, rientrata ad inizio ottobre dopo i due mesi di sospensione. Al sesto torneo dalla ripresa, la 30enne romagnola ha infatti battuto agilmente la romena Alexandra Cadantu al primo turno dell’ITF di Dubai (montepremi da 100mila dollari) con il punteggio di 6-2 6-1. Tornata in campo al torneo di Tianjin, Sara non si è più fermata e grazie agli ottimi risultati raggiunti (tra cui la vittoria a Suzhou) è già risalita fino alla 144esima posizione del ranking.

Sara, non testa di serie, affronterà ora la 19enne bielorussa Vera Lapko (campionessa agli Australian Open junior 2016, numero 134 e 8 del seeding). In questa metà di tabellone ci sono anche Mihaela Buzarnescu, numero 2 del seeding, e Belinda Bencic (tds nr. 5), vittoriosa per 6-4 6-4 contro la russa Vitalia Diatchenko.
Nella parte alta è stata invece sconfitta all’esordio la numero 1 del seeding Timea Babos, battuta 7-5 6-2 da Polina Monova

“Il match è stato duro nonostante il punteggio. Abbiamo giocato alcuni buoi punti e sono contenta di aver vinto. Ho dei bei ricordi di Dubai (nel 2016 aveva conquistato il titolo del torneo WTA) e sono contenta di essere qui per preparare la trasferta in Australia” ha commentato Sara a fine match.