Mantoflex, la terra rossa evoluta

Il futuro della terra rossa è già qui! I nomi da tenere bene a mente sono due: Mantoflex, azienda leader nella creazione e costruzione di campi da tennis, e “Red Classic”, la sua terra rossa evoluta.

L’evoluzione ha un nome in casa Mantoflex: Red Classic. Anche se è proprio il caso in cui il “classico” incontra l’innovazione più avanzata. Meno manutenzione e più comfort, è questo il campo in terra rossa del futuro, dove tutti i vantaggi della tradizione si fondono a quelli dell’evoluzione.

Red Classic è una superficie in terra rossa evoluta, applicata su supporto sintetico, con le righe bianche che delineano il campo bianche in pvc certificata dall’ITF. Possiede caratteristiche tecniche evolute di rimbalzo, comfort, scivolata, drenaggio, costruzione e manutenzione rispetto a un tradizionale campo di terra battuta, che la rendono una superficie innovativa e molto apprezzata.

Il rimbalzo della palla, sicuro e mai difforme, è garantito da un manto costantemente privo di dislivelli e buche. Red Classic, inoltre, protegge le articolazioni e la muscolatura, essendo una pavimentazione costituita da un supporto sintetico anti-shok e un doppio strato di terra rossa in quantità sempre omogenea su tutta la superficie che garantisce, inoltre, una scivolata controllata, evitando il blocco improvviso del piede nelle fasi più rapide degli spostamenti. Anche il drenaggio è un punto di forza: è rapidissimo in caso di pioggia, che non ne modifica la planarità del supporto, evitando buche e permettendo di giocare un numero maggiore di ore outdoor rispetto ai campi tradizionali.

Red Classic è realizzabile ex novo con modesti costi di fondazione. La superficie è applicabile anche su vecchi campi in sintetico, cemento, erba sintetica, terra battuta; la riconversione si sviluppa in pochissimi giorni, rendendo il campo immediatamente praticabile, il tutto con una manutenzione e un consumo di acqua ridotti, una diminuzione della quantità di terra utilizzata e la creazione di ambienti più salubri all’interno dei palloni, non avendo umidità di risalita. La superficie viene garantita dieci anni effettuando una manutenzione annuale di qualche ora e, dopo la stessa, è immediatamente utilizzabile, evitando il “fermo campo” tipico del campo tradizionale.

“Qualora desideriate convertire il vostro attuale campo di cemento, resine, asfalto, terra battuta, gomma, la superficie Red Classic può essere applicata direttamente utilizzando il vecchio campo come supporto. Per la costruzione di un campo ex novo Mantoflex, pone una particolare attenzione allo studio e alla realizzazione delle fondazioni, in quanto tali opere rivestono un ruolo essenziale per la buona riuscita e la lunga durata della superficie Red Classic. Mantoflex è disponibile ad assistere e collaborare con il cliente per realizzare fondazioni a regola d’arte, che garantiscano decenni di durata”. Parola di Mantoflex!