All’asta la racchetta che Billie Jean King utilizzò nella “Battaglia dei sessi”

Andrà all’asta a New York la racchetta che Billie Jean King usò nel match passato alla storia come ‘la battaglia dei sessì, giocato contro Bobby Riggs, ex campione di Wimbledon.

Andrà all’asta a New York la racchetta che Billie Jean King usò nel match passato alla storia come ‘la battaglia dei sessì, giocato contro Bobby Riggs, ex campione di Wimbledon. Si tratta di una Wilson con manico in pelle donata dalla stessa King in beneficienza nel 1982.
Il match ‘La battaglia dei sessì, simbolo della lotta contro le disuguaglianze tra uomo e donna, si giocò il 20 settembre 1973 e fu vinta dalla King, all’epoca numero due della classifica mondiale femminile. «Mi sono sentita come se il mondo intero fosse sulle mie spalle – dichiarò all’epoca la King – se avessi perso avrei riportato indietro le donne di 50 anni». Il trionfo della tennista americana sullo sfidante maschile ispirò molte giovani donne spronandole a non aver timore nel mettersi sullo stesso piano degli uomini. Lo storico match ha anche ispirato il film ‘La battaglia dei sessì con Emma Stone e Steve Carell.
La racchetta messa all’asta fa parte della vendita ‘Voices of the 20th Century’ che si terrà il prossimo 6 dicembre alla Bonhams. E’ stimata tra i 100 mila e 200 mila dollari.