Kuznetsova: “Bouchard non parla con nessuno”

Arrivano nuove dichiarazioni da parte delle giocatrici WTA a proposito delle frasi di Eugenie Bouchard dopo la sua vittoria contro Maria Sharapova. La canadese disse di aver ricevuto un “in bocca al lupo” da molte giocatrici con cui parla poco, ma prima Simona Halep e poi ora Svetlana Kuznetsova hanno voluto prendere le distanze.

La rumena ieri ha detto che non ha mai parlato con Bouchard perché è “diversa”, e che non ha apprezzato come si sia comportata. Oggi è stata la volta della russa, di cui vi riproponiamo l’intero estratto.

Bouchard ha dato l’immagine che molte giocatrici siano andate da lei prima del match ad augurarle buona fortuna. È questa la sensazione che hai all’interno dello spogliatoio femminile, che ci siano schieramenti pro-Maria o contro-Maria?
No, anzi per prima cosa non ho visto Genie parlare con alcuna giocatrice. Voglio dire, Genie non parla molto. Lei è così. Entra nello spogliatoio, fa le sue cose, basta. Forse usa addirittura un altro spogliatoio (chiarimento, ci sono due spogliatoi: uno per le teste di serie ed uno per le non teste di serie). Non penso che le giocatrici, almeno di quelle nel mio spogliatoio, abbiano mai detto qualcosa a proposito di Maria. Tutti pensano solo a questo, ce l’avete chiesto milioni di volte, Maria, Maria… Sono felice sia tornata e che stia giocando e che stia già facendo vedere un tennis di buon livello. La questione per me è già chiusa. Se n’è parlato già troppo. Lei deve avere il suo tempo e ritrovare la sua calme per lavorare su quello che le serve per tornare al top. Ed allo stesso modo pure noi dovremmo solo pensare al nostro gioco invece che parlare.