Azarenka sarà a Minsk per la Fed Cup

Victoria Azarenka vuole a tutti i costi partecipare ad un evento storico per la sua Bielorussia: sarà in panchina a sostenere le sue compagne a caccia della finale di Fed Cup.

In attesa del rientro in campo, previsto tra tre mesi e mezzo, Victoria Azarenka farà la sua prima apparizione ufficiale in una competizione tennistica da quando è diventata mamma del piccolo Leo, a fine dicembre. La pagina Facebook della federtennis Bielorussia ha infatti annunciato che la ex numero 1 del mondo, protagonista principale della promozione dalla serie C alla B (il gruppo 1 ed il World Group 2) di Fed Cup nel 2015 e che fu in campo anche lo scorso anno nello spareggio promozione contro la Russia, sarà in panchina questo fine settimana a Minsk assieme alle sue compagne per sostenerle in quello che sarà un avvenimento comunque storico per la sua nazionale.

Mai nella sua giovane storia la Bielorussia si era trovata a disputare la semifinale del World Group con la possibilità, contro una Svizzera ultimamente in difficoltà. Belinda Bencic è precipitata oltre la centesima posizione, Timea Bacsinszky a Biel ha giocato solo il doppio perché ancora non a posto dopo l’infortunio al polso di Indian Wells, Viktorija Golubic sempre a Biel ha perso da Aliaksandra Sasnovich, colei che guiderà la nazionale dell’ex Unione Sovietica e che è stata ottima prima nel recitare la parte di “spalla” di Azarenka, poi nel conquistare i due punti chiave contro l’Olanda nel primo turno di febbraio, incontro nel quale la Bielorussia ha ottenuto la prima vittoria nel World Group 1.

La presenza di Victoria Azarenka, inoltre, fa anche pensare che in caso di finale la due volte vincitrice di uno Slam vorrà provare ad essere nuovamente a disposizione del suo team, stavolta però dando un contributo in campo.